I dieci video più visualizzati nel 2017 su Youtube

IoT-Room_Mirror-Image13
La camera d’albergo del futuro è firmata Marriot International
1 dicembre 2017
calendario editoriale
Calendario Editoriale: chi ben comincia è a metà dell’opera.
3 gennaio 2018
10-video-visualizzati-youtube

Siamo vicini alla fine dell’anno e da ogni angolo si trovano le liste migliori e peggiori di questo 2017. Nella selezione dei video più virali si va dall’esibizione di Lady Gaga al Super Bowl ai due bambini che interrompono teneramente l’intervista del padre alla BBC.
Vince la Top Ten dei video piiù virali una straordinaria e stranissima esibizione alla TV Thailandese. Non mancano nella lista contenuti satirici, come la parodia al discorso di Trump, o la love story di In a Heart beat.

Ecco a voi la lista:

1. Until We Will Become Dust

Al primo posto c’è un’esibizione musicale, che ha ottenuto negli ultimi 12 mesi 195.311.548 visualizzazioni. Il video è tratto da The Mask Singer, un programma che chiede ai partecipanti di indossare delle maschere elaborate per nascondere l’identità durante l’esibizione.

2. Es Sheeran – Shape of You ED SHEERAN [Kyle Hanagami Choreography]

Un video che ha raccolto 124.394.877 visualizzazioni grazie alla perfetta combinazione tra la coreografia dei Los Angeles-based di Kyle Hanagami, che ha accompagnato il brano Shape of You di Ed Sheeran.

3. Ping Pong Trick Shots 3 [Dude Perfect]

Novantatré milioni di utenti hanno visualizzato il video “Ping Pong Trick Shots 3” fatto da Dude Perfect. Difficile perdere l’attenzione per tutta la durata del filmato, in cui delle tesserine del dominio abbattono dalle palline di ping pong che fanno girare le ruote per far scorrere l’acqua, che a sua volta muove tutto una combinazione di azioni incredibili per sette minuti.

4.Darci Lynne: 12-Year-Old Singing Ventriloquist Gets Golden Buzzer – America’s Got Talent 2017

L’esibizione della della 12enne Darci Lynne Farmer che fa il ventriloquo con un pupazzo, durante una puntata del programma TV America’s Got Talent, ha ottenuto 93 milioni di visualizzazioni, conquistando il pubblico americano.

5.Ed Sheeran- Carpool Karaoke

Altro posto in classifica per Ed Sheeran, che è stato ospite del celebre programma televisivo di James Corden. Il cantante ha conquistato non solo i milioni di spettatori in TV, ma anche Youtube con 39 milioni di visualizzazioni.

6. Lady Gaga’s FULL Pepsi Zero Sugar Super Bowl LI Halftime Show [NFL]

Nel Super Bowl Halftime Show Lady Gaga ha offerto 13 minuti di puro show grazie alle sue indubbie capacità vocali quanto, piuttosto, straordinarie doti acrobatiche e circensi. Un video che al momento ha ottenuto 37 milioni di visualizzazioni.

7. Inauguration Day – A Bad Lip Reading of Donald Trump’s Inauguration

Con i suoi 35 milioni di visualizzazioni il video di Bad Lip Reading si aggiudica il 7 posto. Un filmato che rielabora in chiave comica i dialoghi della Cerimonia di Insediamento del Presidente Donald Trump.

8. History of the entire world, i guess

Un video pubblicato dallo YouTuber Bill Wurtz in cui racconta la nascita del pianeta Terra in solo 20 minuti. I filmati caricati in precedenza non aveva riscontrato alcun successo, a differenza di questo che ha ottenuto 35 milioni di visualizzazioni.

9. In a Heartbeat – Animated Short Film

In a Heartbeat è la storia di amore di due adolescenti che frequentano le scuole medie. Un cortometraggio, prodotto da Beth David ed Esteban, che ha raccolto 32 milioni di visualizzazioni.

10. Children interrupt BBC News interview – BBC News

È stato il video del momento, quello più commentato e condiviso, fino a raggiungere oggi 25 milioni di visualizzazioni. È il video dell’intervista a Robert Kelly per BBC News avvenuta via Skype, in cui, mentre il professore discuteva della situazione politica della Corea del Sud, i suoi due figli sono entrati nello studio per giocare.

Serena Guida
Serena Guida
Serena di nome ma non di fatto. Sono una viaggiatrice curiosa, maledettamente curiosa. Appena posso, preparo la valigia e parto. Il mondo del turismo e dei viaggi è stata sempre la mia passione e la base di ogni mia scelta, di studio e lavoro. Non so precisamente da dove è nata questa passione. Forse dalle ore attaccate al finestrino ad ascoltare i racconti di mia madre nei nostri lunghi viaggi in auto. E’ curiosità di scoprire quei luoghi raccontati che non mi fa mai stare ferma con la mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *