Facebook Ads: come calcolare il testo nelle immagini

corso marketing automation
Marketing Automation Academy
9 aprile 2018
Crello-l-alternativa-a-Canva
Crello, una valida alternativa a Canva
17 aprile 2018
testo-sovrapposto-facebook - 2018

La promozione della propria attività commerciale o imprenditoriale attraverso Facebook ADS richiede una serie di aspetti da considerare, al fine di creare una campagna pubblicitaria efficace.

Nella creazione di un’inserzione performante dobbiamo stabilire il nostro pubblico target, quantificare il budget da investire e creare il contenuto grafico/testuale della nostra pubblicità, quello che attirerà l’interesse della nostra audience e lo spingerà all’azione desiderata.

Indice

Troppo testo, poche persone raggiunte

Le immagini utilizzate nell’inserzione pubblicate su Facebook, Instagram e Audience Network sono sottoposte ad un processo di analisi per controllare se la quantità di testo presente nell’immagine è giusta.

Immagini che hanno un’eccessiva quantità di testo verranno mostrate ad un numero inferiore di persone. Fanno eccezione le copertina di libri, le copertine di album e le immagini dei prodotti.

Le inserzioni di Facebook che contengono immagini con poco testo o senza testo tendono ad avere un costo inferiore e a raggiungere più persone rispetto alle inserzioni con testo nelle immagini.

C’è da dire che Facebook fa “di tutto un testo”, nel senso che considera testo eventuali logo costituiti principalmente da testo indipendentemente dalle dimensioni o dall’allineamento,watermark e numeri.

Quanto testo devo inserire in un’inserzione su Facebook?

Abbiamo già parlato dell’importanza della qualità delle immagini, ma non basta per piacere a Facebook. Ci sono altri requisiti da rispettare per far sì che le nostre inserzioni pubblicitarie vengano rispettate e quindi pubblicate.

Anche se ha messo da parte la regola del 20%,  Facebook  impone che la proporzione tra testo e immagine non sia elevata, perché, in caso contrario, le inserzioni potrebbero non essere approvate o, se approvate, non raggiungere il pubblico sperato.

Cos’è il testo dell’immagine?

Il testo presente nell’immagine è quello presente sull’immagine della tua inserzione o creatività.  Come puoi vedere nell’immagine di seguito il testo dell’immagine non comprende il corpo del testo della tua inserzione.

Di seguito una dimostrazione grafica:

  1. corpo del testo
  2. testo dell’immagine

quantità testo immagini facebook

Come si misura la quantità di testo presente nell’immagine?

Per conoscere la quantità di testo presente nell’immagine Facebook ha messo a disposizione lo strumento per testo sovrapposto, semplice ed intuitivo. Questo ti consente di arrivare all’ultima fase del processo di inserzione e non ricevere il messaggio di alert, che ti invita a richiedere un’analisi manuale della tua immagine perché non performante.

Lo strumento per testo sovrapposto è una buona guida per creare inserzioni in grado di rispettare le linee guida sul testo dell’immagine stabilite da Facebook. Con questo strumento si può caricare l’immagine e ottenere, in pochi secondi, il responso di Facebook.

verifica - testo - immagine

Quali sono le risposte di Facebook? 

L’analisi del testo sovrapposto ci indica 4 probabili risultati:

    1. Testo dell’immagine “Ok”: l’immagine contiene poco testo  o non lo contiene affatto, per cui l’inserzione verrà pubblicata normalmente.
    2. Testo dell’immagine “valutazione bassa”: è presente troppo testo nell’immagine dell’inserzione, la copertura dell’inserzione potrebbe essere leggermente inferiore.
    3. Testo dell’immagine “medio”: la copertura dell’inserzione potrebbe essere molto inferiore, bisogna rivedere la quantità di testo presente.
    4. Testo dell’immagine “elevata”: la quantità di testo presente nell’immagine non consente la pubblicazione dell’inserzione, perché non potresti raggiungere la quantità di persone desiderata.

risultati- analisi - strumento - testo - sovrapposto - facebook

Cosa consigliamo?

Per creare un’immagine che piaccia Facebook ti suggeriamo di includere meno parole e/o ridurre le dimensioni del carattere del testo. Considera che un testo con dimensioni troppo ridotte compromette la leggibilità.

Inserisci il contenuto testuale nel corpo del testo, non direttamente nell’immagine dell’inserzione evitando di coprire tutta l’immagine del testo.

Prima di provare a pubblicare l’inserzione controlla cliccando qui per controllare la quantità di testo presente nelle immagini e conoscere il responso di Facebook.

L’operazione è semplice, ma se vuoi consigli o suggerimenti sulle tue contattaci.

Serena Guida
Serena Guida
Serena di nome ma non di fatto. Sono una viaggiatrice curiosa, maledettamente curiosa. Appena posso, preparo la valigia e parto. Il mondo del turismo e dei viaggi è stata sempre la mia passione e la base di ogni mia scelta, di studio e lavoro. Non so precisamente da dove è nata questa passione. Forse dalle ore attaccate al finestrino ad ascoltare i racconti di mia madre nei nostri lunghi viaggi in auto. E’ curiosità di scoprire quei luoghi raccontati che non mi fa mai stare ferma con la mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *