Gli spot di Natale firmati Apple sono piccoli capolavori

amazon-go
Amazon Go, nascono i primi negozi senza cassa
5 dicembre 2016
spot-natale-pornhub
Natale solitario? Ci pensa Pornhub
9 dicembre 2016
pubblicita-natale-apple

Non è di certo una novità.
La Apple, negli spot TV (e non solo) è sempre un esempio da seguire.
Già abbiamo parlato delle più belle pubblicità di Natale, ma i due commercial dell’azienda di Cupertino da poco lanciati non sono da meno. Anzi.

Lo storytelling secondo Apple

Che lo storytelling in pubblicità sia importante si sa da tempo, almeno dai tempi di Carosello in Italia e ancor prima negli Stati Uniti.
Ma l’azienda che ha saputo utilizzare al meglio la tecnica della narrazione negli ultimi anni è senza dubbio la Apple. La multinazionale statunitense è divenuta un Lovemark anche grazie alla sua comunicazione.

Storie comuni, quasi sempre con un finale a sorpresa. Ma mai (o quasi) negli spot Apple sentirete parlare di MegaPixel della fotocamera, di potenza del Processore o di altre caratteristiche tecniche.
Negli spot Apple vedrete delle storie.
E -solo alla fine- apprezzerete, senza nemmeno rendervene conto, la qualità dei suoi dispositivi.
Perché Apple (e i suoi prodotti) sa emozionare.

Gli spot di Natale Apple

Bando alle ciance, ecco gli spot.
Partiamo dal più natalizio, nel quale un novello mostro di Frankenstein cerca di farsi amare dalla gente.

Natale, periodo di recite. I piccoli attori, per un papà, sono dei grandi interpreti. Grazie ad Apple, ovviamente.

Francesco Gaetano Caolo
Francesco Gaetano Caolo
Web marketer, esperto SEM e Social Media, copywiter e -ormai a tempo perso- giornalista. Cerco di non rimanere mai senza parole per non rimanere senza lavoro. Amo l’internet perché è vera vita e non second life.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *