Le 10 canzoni per un Natale alternativo

spot-natale-motta
Lo Spot Motta che fa incazzare i veg funziona. Ecco perché
16 dicembre 2016
smartlook
Smartlook registra le sessioni di navigazione dei tuoi utenti
19 dicembre 2016
canzoni-alternative-natale

L’atmosfera natalizia si è ormai diffusa tutto intorno a noi.
Come ogni anno stelle, luci, babbi natale, presepi, alberi, panettoni, pandori e dolci d’ogni tipo hanno invaso le strade e le nostre case.
E poi ci sono le canzoni.
Sempre le stesse.

Anche voi siete stufi dei soliti Frank Sinatra, Mariah Carey, Michael Bublé e più o meno noti Cori Gospel?
Anche voi non ne potete più dei “Last Christmas” e degli “Astro del Ciel”?

In vostro soccorso veniamo noi con una compilation semi-seria per allietare i vostri cari con le Canzoni di Natale più divertenti -ma spesso sconosciute- scovate sull’internet


1. Sonseed – Jesus Is My Friend
Non è esattamente una canzone di Natale, ma un inno al suo protagonista: Gesù. Questa sorridentissima band americana ci canta del suo rapporto di amicizia col Messia. Il motivo non vi uscirà mai più dalla testa.


2. Nino D’Angelo – Gesù Crì
Ancora Gesù protagonista nella cover più incredibile mai realizzata. Protagonista è un giovane Nino D’Angelo che, ospite di una trasmissione televisiva, canta questo brano inedito dedicato proprio a Lui che compie gli anni in questi giorni. Musica dei Beatles (Let It Be), parole di Nino D’Angelo. Da non perdere.


3. Steklovata – Novi God
Siamo negli anni ’90, e tra le mille boy band occidentali in Russia emersero gli Steklovata. Maglioni discutibili e denti poco curati non vi ingannino. Questa canzone dedicata al “Capodanno” è una piccola opera d’arte.


4. Gigione – Buon Natale
Non poteva mancare lui, il cantastorie del popolo. L’uomo che nel Centro-Sud Italia è capace di muovere migliaia di persone ad ogni concerto. Gigione è noto per aver scritto inni per qualunque avvenimento sportivo, Papi, Madonne e Santi. Ovviamente v’è una canzone dedicata anche al Natale.


5. Tommy Riccio – Nu Latitante
Restiamo in Campania. Il neo melodico Tommy Riccio dedica una canzone al dramma dei latitanti, “costretti” a vivere lontano dalla famiglia. Cosa c’entra il Natale? Alla fine uno struggente verso recita così “Diman’ è Natale, vuless’ turnà” (Domani è Natale, sarei felice di tornare). Lacrime!


6. Bello Figo – Natale con Tonno
È indiscutibilmente il personaggio musicale delle ultime settimane. A chi già lo conosce pare impossibile, invece Salvini, Rete 4 e compagnia ci sono cascati. E hanno cominciato a dibattere sul più grande Troll della musica italiana. Noi, tuttavia, parliamo di Natale e Bello Figo ci dedica la sua hit “Pasta con Tonno” in salsa natalizia. No sense sublime.


7. Franco Califano – Capodanno
Fermi tutti. Col maestro non si scherza. Inseriamo una lirica di Franco Califano semplicemente perché colpevolmente sconosciuta ai più. Una struggente canzone dedicata al Capodanno. La miglior risposta per tutti coloro che insistentemente vi chiedono “Cosa fai il 31?”. Capolavoro.


8. Franco Bixio, Fabio Frizzi, Vince Tempera – Fantozzi: Cenone Di Capodanno
Un trio d’assi firma una colonna sonora indimenticabile. Chi non è mai stato ad un cenone in stile Fantozzi? Indimenticabile la performance del Maestro Canello. Tra le esibizioni della sua sgangherata band spicca questa spumeggiante musica. Da mettere come sottofondo per le vostre cene in compagnia.


9. Jovanotti ft. Luca Carboni – O È Natale Tutti I Giorni (Extreme – More Than Words)
Due star della musica italiana, Jovanotti e Luca Carboni inspiegabilmente nel 1993 decidono di effettuare una cover di “More Than Words”. Il risultato è quasi raccapricciante ma per un Natale alternativo questa canzone non può assolutamente mancare.


10. The Jesus Band – ALLELUIA
Per finire una canzone adattissima a chi vuol far festa. La Jesus Band si cimenta in un brano Dance quasi ipnotico (come il suo video). Niente sballo però. Alleluia!


Allora, avete preso appunti?
La colonna sonora adesso è pronta. Non ci resta che augurarvi Buon Natale! 😉

Francesco Gaetano Caolo
Francesco Gaetano Caolo
Web marketer, esperto SEM e Social Media, copywiter e -ormai a tempo perso- giornalista. Cerco di non rimanere mai senza parole per non rimanere senza lavoro. Amo l’internet perché è vera vita e non second life.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *